• Biglietteria autorizzata con sede a Vienna
  • Prenotazione sicura
  • Oltre 250.000 biglietti venduti
  • 12 anni online
biglietteria online

Contatti

+43 660 1494 468

Send mail to manager@concertvienna.com

Secure European Shop

Opera di Vienna - Biglietti e informazioni

Il flauto magico

Singspiel in due atti musicato da Wolfgang Amadeus Mozart

Lunedì

27 Gen 2025

Orario da annunciare Staatsoper acquista >

Giovedì

30 Gen 2025

Orario da annunciare Staatsoper acquista >

Sabato

01 Feb 2025

Orario da annunciare Staatsoper acquista >

Sull'opera

  • Durata: 3 ore (1 intervallo)
  • Cantata in: Tedesco
  • Sottotitoli: Inglese, italiano e altre lingue
  • Teatro dell'opera: Opera di Stato di Vienna


Informazioni sui biglietti

  • Selezionare una data e prenotare
  • Biglietto elettronico (Print@home)


Opera di Stato di Vienna

Opernring 2, 1010 Vienna, Google Maps

Come arrivare:
Metro: Fermata Karlsplatz (Linea U1, U2, U4)

Direttore d'orchestra Cornelius Meister

Sarastro Günther Groissböck

Tamino Dmitry Korchak

Sprecher Martin Häßler

2. Priester Martin Häßler

Königin der Nacht Sara Blanch

Pamina Mané Galoyan

Papagena Ileana Tonca

Papageno Peter Kellner

Monostatos Thomas Ebenstein

Figlio di un musicista di corte salisburghese, Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791) dimostrò fin da piccolo un'abilità prodigiosa. Il giovane Mozart trascorse gran parte della sua infanzia in tournée in Europa con il padre, esibendosi davanti alla nobiltà. Compone in tutti i generi musicali del suo tempo, eccellendo in ognuno di essi. Le opere di Mozart, in particolare, rappresentano l'apice del suo genio e rimangono insuperate in termini di bellezza, sfida vocale e intuizione drammatica. Mozart morì solo poche settimane dopo la prima di Die Zauberflöte, la sua ultima opera.

Un vecchio amico di Mozart, Emanuel Schikaneder (1751-1812), scrisse il libretto dell'opera, mise in scena il lavoro e cantò il ruolo di Papageno alla prima. Il libretto attinge a diverse fonti letterarie ed è fortemente influenzato dalle idee della Massoneria, dalle precedenti produzioni della compagnia teatrale di Schikaneder e dalla tradizione del teatro popolare viennese.